Meeting Register Page

Caffe' Letterario - 4 appuntamento
Discussione sul nuovo libro di Andrea Bajani "Il libro delle case".
SINOSSI
A quante parti di noi siamo disposti a rinunciare per continuare a essere noi stessi? E soprattutto: dove abbiamo lasciato ciò che non ci siamo portati dietro? Quali case lo custodiscono in segreto o lo tengono in ostaggio? Per raccontare la vita di un uomo, l’unica possibilità è setacciare le sue case, cercare gli indizi di quel piccolo inevitabile crimine che è dire “io” sapendo che dietro c’è sempre qualche menzogna. Il libro delle case è la storia di un uomo – “che per convenzione chiameremo Io” –, le amicizie, il matrimonio nel suo rifugio e nelle sue ferite, la scoperta del sesso e della poesia, il distacco da una famiglia esperta in autodistruzione.
In un romanzo unico per costruzione, poesia e visionarietà, Bajani traccia il grande affresco di un’educazione sentimentale a metri quadri. La vita che succede è soprattutto la vita nelle stanze.

“Insieme a Rachel Cusk, Ottessa Moshfegh, Annie Ernaux, Joyce Carol Oates, Richard Powers, Andrea Bajani è uno degli scrittori viventi che ammiro di più.” Edmund White, “The New York Times”

Andrea Bajani è nato a Roma nel 1975. Con Feltrinelli ha pubblicato "Mi riconosci" (2013; 2018) e La gentile clientela (2013), oltre ad alcuni racconti nella collana digitale Zoom. Tra i suoi libri, "Cordiali saluti" (Einaudi, 2005), "Se consideri le colpe" (Einaudi, 2007, Premio Super Mondello, Premio Brancati, Premio Recanati), "Ogni promessa" (Einaudi, 2010, Premio Bagutta), "La mosca e il funerale" (nottetempo, 2012) e "Un bene al mondo" (Einaudi 2016). I suoi romanzi sono tradotti in molte lingue.

Apr 13, 2021 06:00 PM in Pacific Time (US and Canada)

Meeting logo
Loading
* Required information